Via Concordia, 7 - Pordenone - 0434 365387
Tu sei qui: Home / Centro Iniziative Culturali Pordenone / Arte / Spazio foto / Cronache della pandemia

Cronache della pandemia

Foto di Alida Canton, Maria Carla Maccario, Elena Mazzarino, Emanuela Petrachi e Marina Sparavier, del circolo fotografico L’Obiettivo

da venerdì 9 settembre a lunedì 31 ottobre 2022
Spazio Foto
Questa mostra è nata dal desiderio delle autrici di condividere attraverso gli scatti fotografici di vita quotidiana realizzati nel periodo della chiusura conseguente alla pandemia, impressioni ed emozioni ampiamente diffusi. Il materiale raccolto è stato successivamente organizzato in un racconto fotografico.
L’esposizione delle immagini inizia con quadri di vita privata, vissuta durante il primo lockdown (2020), prosegue per temi e si conclude con una riflessione sugli stati d’animo che questo difficile periodo ha portato con sé.
L’intenzione di questa mostra è quello di far riflettere su come questa pandemia abbia inciso sulla nostra quotidianità: tante nostre abitudini sono cambiate e il vivere sospesi nell’attesa ci ha insegnato quanto sia preziosa la normalità e quanto sia necessario lo scambio sociale.

 

La mostra “Cronache della pandemia”, allestita fino al 31 ottobre nello Spazio Foto della Casa dello Studente A. Zanussi di Pordenone, è una carrellata di immagini che ci riporta a ciò che abbiamo vissuto negli ultimi due anni, ricordandoci tutte le fasi della nostra vita in compagnia del Covid, dallo sgomento iniziale, alla solitudine che ci ha pervasi quando siamo stati costretti all’isolamento, fino ai primi bagliori di libertà, seppure ancora protetti dall’uso obbligatorio della mascherina.
Sappiamo che la pandemia non è ancora finita, ma, grazie alla diffusione dei vaccini, ci sembra comunque di iniziare un nuovo anno di attività più sollevati, se non altro perché abbiamo la possibilità di incontraci, di condividere la visione di una pellicola al cinema, o di un concerto a teatro. Le immagini di questa mostra ci ricordano i momenti salienti del vissuto delle fotografe, offrendo una serie di paradigmi in cui ciascuno di noi si può ritrovare. Alida Canton, Maria Carla Maccario, Elena Mazzarino, Emanuela Petrachi e Marina Sparavier, del circolo fotografico L’Obiettivo, hanno ottenuto il riconoscimento della Federazione Italina Associazioni Fotografiche (Fiaf) per il loro impegno nell’aver registrato, con occhio sensibile e partecipe, i momenti drammatici che ci hanno confinato per alcuni mesi, per poi aprirci, a poco a poco, ad una normalità che deve, tuttavia, ancora essere del tutto perfetta.
I momenti in cui le città erano vuote, i luoghi di aggregazione deserti, i ragazzi impegnati in Dad per seguire le lezioni scolastiche, gli ambulatori frequentati da che aveva deciso di vaccinarsi, appaiono la registrazione di un vissuto che abbiamo conosciuto tutti, che riguardiamo con un certo sollievo, perché ora abbiamo in vista un futuro più sereno, pur nella consapevolezza che con il virus dobbiamo abituarci a convivere. E queste immagini rimangono una interessante testimonianza di un recente passato che ci fa apprezzare ancora di più la possibilità ritrovata di vedere i propri cari, gli amici, per i ragazzi di ritornare a scuola. La normalità non è più una cosa banale, ma è fatta da momenti di vita che ora ci fanno sentire bene.
Martina Ghersetti


Foto di Alida Canton, Maria Carla Maccario, Elena Mazzarino, Emanuela Petrachi e Marina Sparavier, del circolo fotografico L’Obiettivo


SPAZIO FOTO CASA DELLO STUDENTE ANTONIO ZANUSSI PORDENONE

 

> La mostra è aperta dal 9 settembre al 31 ottobre 2022
dal lunedì al venerdì 9.00-19.00
sabato 9.00-18.00

 

Ingresso libero

 

Scarica il pdf

Centro Culturale Casa A. Zanussi Pordenone – Via Concordia, 7 – Pordenone
Tel. 0434 365387 – Fax 0434 364584 – info@centroculturapordenone.it