Via Concordia, 7 - Pordenone - 0434 365387
Tu sei qui: Home / Centro Iniziative Culturali Pordenone / Arte / Galleria Sagittaria / Mostra in corso / Paolo Del Giudice Nello specchio dei volti

Paolo Del Giudice
Nello specchio dei volti

Mostra d'arte del Centro Iniziative Culturali Pordenone alla Galleria Sagittaria di Pordenone e Salone abbaziale Santa Maria in Silvis Sesto al Reghena.
A cura di Giancarlo Pauletto

Servizio TGRFVG
di sabato 4 giugno 2022,
edizione delle ore 19.30
 
 
DA SABATO 4 GIUGNO LA GRANDE MOSTRA DEDICATA AI "VOLTI" DI PAOLO DEL GIUDICE. A PORDENONE GALLERIA SAGITTARIA DAL 4 GIUGNO AL 18 SETTEMBRE E A SESTO AL REGHENA, NEL SALONE ABBAZIALE DI SANTA MARIA IN SILVIS DAL 20 AGOSTO AL 23 OTTOBRE, LO STRAORDINARIO PERCORSO ESPOSITIVO CON UNA IMMAGINIFICA GALLERIA DI “PROTAGONISTI”: DA PASOLINI A KAFKA, DA GADDA A MONTALE, BORGES, DE CHIRICO E POI ANNA MAGNANI, ALBERTO MORAVIA, ANDREA ZANZOTTO, EZRA POUND, ELSA MORANTE, VIRGINIA WOOLF E PERSINO MIKE TYSON. UNA SEQUENZA DI ALTISSIMA SUGGESTIONE PER “INDAGARE L’UMANO” NEI VOLTI DIPINTI DA PAOLO DEL GIUDICE IN QUARANT’ANNI DI ATTIVITA’.

Ascolta
la presentazione
di Giancarlo Pauletto,
curatore della mostra

 

 

[...] Del Giudice prende a tema i volti di scrittori e poeti, artisti, musicisti, anche sportivi più o meno celebri e famosi, e li sottopone ad una puntuta, si potrebbe dire intransigente indagine fisionomica, traendo da essa la rappresentazione di personalità lette nell’intimo, in qualche modo esemplari della comune umanità, che in esse si esprime a livelli più profondi o più acuti.
Come scrive l’artista medesimo nel catalogo Memorie di carta del 2008, non sono “ritratti”, perché il ritratto “richiede un soggetto in carne e ossa che sta davanti a te”: sono invece “volti sacri di artisti scrittori e poeti da me amati e frequentati”, che nascono “filtrati dall’immagine mentale impressa nella memoria”.
Sono parole che alludono ad un impegno strenuo, totale dell’artista, che spiegano l’ampiezza e la profondità del lavoro svolto in tantissime opere, spesso provate e riprovate in diversi formati, dai piccoli ai grandi, e in diverse, sempre rinnovate tessiture cromatiche, con quel segnare nello stesso tempo rapido e limpido, che è vivida caratteristica di questo artista.
Di tutto ciò cerchiamo di dar conto in questa mostra, che avrà due sedi e due tempi.
La prima sede è la nostra Galleria Sagittaria, la seconda sede è a Sesto al Reghena presso l’Abbazia benedettina, che nelle date e negli orari a luogo indicati, daranno la possibilità a tutti gli appassionati di vedere un’esposizione non facilmente ripetibile per la qualità e la quantità delle opere presenti.
Ancora una volta è necessario rivolgere, da parte nostra, un grande ringraziamento al Comune di Sesto al Reghena, che con la sua sempre squisita ospitalità permette di ampliare in maniera molto importante, nel tempo e nel numero, le testimonianze offerte dall’esposizione.

Dal testo di Maria Francesca Vassallo, Presidente Centro Iniziative Culturali Pordenone

 


fotogralleria a cura di Gigi Cozzarin

GALLERIA SAGITTARIA:
La mostra resterà visitabile fino al 18 settembre 2022
Dal martedì al sabato 10.00-12.00 / 16.00-19.00. Domenica 16.00-19.00
A luglio chiuso sabato pomeriggio e domenica. Chiuso dall'1 al 15 agosto
Ingresso gratuito,
la prenotazione è sempre gradita
cicp@centroculturapordenone.it - te. 0434553205
SALONE ABBAZIALE SANTA MARIA IN SILVIS
SESTO AL RGHENA
La mostra resterà visitabile fino al 23 ottobre 2022
Dal venerdì alla domenica 10.00–12.00 / 15.00–18.00
Ingresso gratuito
Info: Ufficio Turistico - Sesto al Reghena - tel. 0434.699701
www.comune.sesto-al-reghena.pn.it
www.viedellabbazia-sesto.it

 

PAOLO DEL GIUDICE è nato nel 1952 a Treviso. Si è sempre dedicato alla pittura. Tra il 1973 e il 1983 partecipa alle iniziative della Bevilacqua La Masa. Dal 1985 è presente a Milano (Avida Dollars, Studio Gastaldelli) e a Roma (L’Attico di Sargentini). Dal 2006 una serie di grandi mostre: P.P.Pasolini: volti, 2006, Palazzo Ducale, Mantova; Viaggio in Italia, 2006-2007 Venezia, Spoleto, Bassano; Pietas Mundi, 2007 Galleria Sagittaria, Pordenone; Memorie di carta, 2008-2009, sei mostre in ambito nazionale; Verderame, 2010, Valle Imperina (BL); Percorsi dipinti - sguardi quotidiani su Treviso, 2011, nove sedi del centro storico; Retrospettiva, 2012, ex Macello, Padova; Inseguire Venezia, 2017, Caorle; Angeli e camion, 2017, Villa Brandolini, Pieve di Soligo; Visioni del Sacro, 2018, Mantova; Grande Guerra - volti momenti relitti, 2018, Forte Mezzacapo (Mestre) e Vittorio Veneto.

Scarica il pdf

Centro Culturale Casa A. Zanussi Pordenone – Via Concordia, 7 – Pordenone
Tel. 0434 365387 – Fax 0434 364584 – info@centroculturapordenone.it