Via Concordia, 7 - Pordenone - 0434 365387

Concorso Europa e Giovani 2000

23ª edizione Concorso Internazionale
Dodici tracce per Università e Scuole di tutte le regioni e della Comunità Alpe Adria

L'Istituto Regionale di Studi Europei del Friuli Venezia Giulia (Irse), con il patrocinio di: Commissione Europea-Rappresentanza a Milano, Parlamento Europeo-Ufficio per l'Italia, Ministero della Pubblica Istruzione, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia; con il sostegno di: Banca Popolare Friuladria Gruppo Intesa e Fondazione Cassa di Risparmio di Udine e Pordenone, bandisce la XXIII edizione del Concorso "L'Europa e i giovani" tra gli studenti di Università e Scuole di tutte le regioni italiane e della Comunità Alpe Adria. Possono parteciparvi anche studenti figli di italiani residenti per lavoro in paesi della Unione Europea.

Gli elaborati devono essere in lingua italiana o,comunque, presentati anche nella traduzione italiana.


UNIVERSITÀ O POST DIPLOMA UNDER 25

 

1.Jubilee 2000 chiede la cancellazione del debito estero dei Paesi più poveri del mondo. Documentati sull’iniziativa e commenta questa frase di Padre Kizito, missionario in Kenya: “Per chi ama l’Africa è amaro constatare che a decidere del suo futuro sono le stesse istituzioni che hanno stretto attorno al suo collo la macina del debito”

2.Fine del lavoro? Metti a confronto le tesi esposte in “La fine del lavoro” di Jeremy Rifkin e “Perché essere ottimisti sul futuro del lavoro” di Mauricio Rojas.

3.Europa allargata. Slovenia, Ungheria, Polonia e Repubblica Ceca si propongono come futuri concittadini europei. Analizza presupposti e obiettivi di una prossima integrazione.

PRIMI PREMI: iscrizione a corsi di lingua e seminari di formazione in Paesi europei nell'estate del 2000.

ALTRI PREMI: in denaro, libri, articoli sportivi ecc.

***PREMIO SPECIALE DI 1.000.000 della Banca Popolare FriulAdria Gruppo Intesa al saggio su “Il progresso della ricerca genetica sta dividendo l’opinione pubblica tra catastrofisti e progressisti, esprimi una tua opinione”.

***PREMIO SPECIALE DI 1.000.000 della Fondazione Cassa di Risparmio di Udine e Pordenone, al saggio su: “Le politiche sociali di sostegno alle famiglie sono una delle questioni attualmente più dibattute in Europa. Documentati sulle iniziative in atto nella tua regione e a livello nazionale, con anche qualche confronto europeo”.

Non si devono superare le 10 cartelle dattiloscritte, spazio due.
Età massima: 25 anni non compiuti all’8 aprile 2000.

MEDIE SUPERIORI

1.Due inizio millennio a confronto. Inventa un dialogo tra una o più coppie di “personaggi”: uno stilista italiano a New York e un mercante di stoffe veneziano; un universitario in Erasmus e un chierico vagante a Parigi; un architetto a Berlino e un costruttore della cattedrale di Chartres; un medico senza frontiere in Africa e un feudatario alla Prima Crociata.

2.Chi risparmia energia guadagna: diverse scuole tedesche stanno sperimentando un progetto di educazione ambientale, che attribuisce loro risorse in proporzione al risparmio energetico ottenuto. Elabora un possile progetto da realizzare nelle tua scuola.

3.Sei il corrispondente dall’Italia di un settimanale europeo di una nazione a tua scelta. Scrivi un articolo (Max. 5.000 battute) sul comportamento dei giovani italiani in famiglia, a scuola e nel tempo libero, osservati “con i suoi occhi”. Non dimenticare un titolo ad effetto.

PRIMI PREMI: partecipazione a seminari giovanili europei nell'estate del 2000

ALTRI PREMI: in denaro, libri, articoli sportivi, ecc.

Lo svolgimento dei temi può essere individuale o a piccoli gruppi di 2/3 componenti. Salvo altra indicazione, non si devono superare le 10 cartelle dattiloscritte, spazio due.

MEDIE INFERIORI E ELEMENTARI

1. Per il Giubileo tanta gente si recherà a Roma da varie parti del mondo; ripercorri la strada di un pellegrino del Medioevo dal suo paese a Roma immaginando tappe e difficoltà da superare e traduci il percorso in un moderno “gioco dell’oca”

2. Scegli tre favole, o canzoni o filastrocche: una nella lingua o dialetto della tua regione, una nella lingua della tua nazione e una in un’altra lingua europea. Presentale preparando il programma in audiocassetta (max 15 min.) di una trasmissione radiofonica.

PRIMI PREMI: materiale audiovisivo per l'apprendimento delle lingue straniere.

ALTRI PREMI: in denaro, libri, articoli sportivi, ecc.
Lo svolgimento può essere individuale o di gruppo o classe. 

 

Regolamento

OGNI CONCORRENTE PUO’ PARTECIPARE CON UN SOLO LAVORO.
I LAVORI DOVRANNO PERVENIRE (IN DUPLICE COPIA PER GLI SCRITTI) PRESSO LA SEDE DELL'IRSE (VIA CONCORDIA 7 - 33170 PORDENONE) ENTRO E NON OLTRE IL 31 MARZO 2000 accompagnati da una scheda contenente i seguenti dati del concorrente: nome, cognome, indirizzo, luogo e data di nascita, specificazione della classe o corso di laurea cui è iscritto, nome e indirizzo completo della Scuola o Università, nome dell'insegnante o degli insegnanti che abbiano eventualmente seguito il lavoro.
SONO OBBLIGATORIE LE NOTE BIBLIOGRAFICHE O L’INDICAZIONE DI SITI INTERNET CONSULTATI
I lavori resteranno di proprietà dell'Istituto, che eventualmente provvederà a farli conoscere attraverso proprie pubblicazioni e iniziative varie.

LA PREMIAZIONE AVRA' LUOGO A PORDENONE
 
Scarica il pdf

Centro Culturale Casa A. Zanussi Pordenone – Via Concordia, 7 – Pordenone
Tel. 0434 365387 – Fax 0434 364584 – info@centroculturapordenone.it