Via Concordia, 7 - Pordenone - 0434 365387

Concorso Europa e Giovani 2005

28ª edizione Concorso Internazionale
Dalle Università alle Elementari

 L’Istituto Regionale di Studi Europei del Friuli Venezia Giulia (Irse), con il patrocinio della Rappresentanza a Milano della Commissione Europea, dell’Ufficio per l’Italia del Parlamento Europeo, della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e con la partecipazione del Comune di Pordenone, della Fondazione Cassa di Risparmio di Udine e Pordenone e della Banca Popolare FriulAdria, bandisce il concorso "Europa e giovani 2005". Possono parteciparvi studenti di Università e Scuole di ogni ordine e grado di tutte le regioni italiane e della Europa allargata.

Gli elaborati possono essere scritti in italiano o in altra lingua madre, nel qual caso è richiesta anche una sintesi in italiano.

Le tracce proposte

UNIVERSITÀ

Per tutte le tracce proposte agli universitari non si devono superare i 20.000 caratteri, spazi inclusi.

ETA’ MASSIMA: 27 anni non compiuti al 25 marzo 2005.

DUE PREMI SPECIALI DI 500 Euro della Fondazione Cassa di Risparmio di Udine e Pordenone per tesine su:
1. Laicità e costruzione dell’ Europa.
”Della laicità, fondamento etico-politico della vita civile, sono egualmente nemiche l’intolleranza clericale e quella laicista che - a seconda del momento storico, del contesto sociale o della peculiarità territoriale - prevaricano faziosamente e impongono i propri valori”. Prendi spunto da questa frase di Claudio Magris per tue riflessioni tra storia e attualità europea.

2. Gestione rifiuti. La produzione, raccolta e gestione dei rifiuti in Italia avvengono con modalità ancora lontane rispetto alle previsioni del piano di azione comunitario in materia di ambiente e sviluppo sostenibile. Quali indicazioni utili possono venire dal confronto con altri Paesi europei?

DUE PREMI SPECIALI DI 500 Euro della Banca Popolare FriulAdria per tesine su:
1. Europa identità coesione.
Argomenta tue riflessioni sui valori di coesione dell’Europa e sul significato dell'integrazione europea nel mondo dell'interdipendenza e della globalizzazione, prendendo spunto anche da saggi di Zygmunt Baumann e Krzystof Michalski.

2. Farmaci essenziali. La Campagna per l’accesso ai farmaci essenziali nei Paesi in via di sviluppo ha messo in evidenza molte problematiche relative alla produzione e al commercio di farmaci. Anche l’Europa - con una popolazione dall’età media sempre più alta - deve fronteggiare costi sempre più ingenti. Confronta fonti diverse sul tema.

PREMIO SPECIALE “DEDICA 2005” di 500 Euro del Comune di Pordenone
Letteratura d’azione e società. “Credo che questi siano tempi per una letteratura d’azione, che attraverso il processo della lettura provochi una riflessione sullo stato della nostra società, sul diritto all’utopia e a uno spazio per la vita. Scrivere letteratura poliziesca non è soltanto trovare aneddoti che costruiscono un modo di vedere la società in situazioni limite, ma è anche descrivere quella società, i suoi limiti politici, le sue contraddizioni più forti”. Commenta questa dichiarazione dello scrittore Pablo Ignacio Taibo II (protagonista di “Dedica 2005” dell’Associazione Thesis di Pordenone) confrontando qualche suo libro con altri di scrittori europei

ALTRI PREMI di 450, 400 e 300 Euro, iscrizione a settimane europeistiche nell’estate del 2005 per tesine su:
1. Europa e Turchia.
La Turchia ha superato i test economici del libero mercato e del pluralismo democratico ma l’Europa richiede altre garanzie di rispetto dei diritti umani. Documentati in materia.

2. Armi europee. Esiste un Codice di Condotta dell'Unione Europea sui trasferimenti di armi. Documentati in materia ed esprimi tue opinioni anche alla luce del recente caso della Cina.

3. Mari d’Europa. La tecnologia ha fornito all’uomo strumenti per pescare più pesce di quanto i mari siano in grado di rigenerare. Documentati sullo stato di salute dei mari d’Europa.

4. Poesia d’Europa. "Vola alta, parola, cresci in profondità/ tocca nadir e zenith della tua significazione". Questo verso di Mario Luzi esprime la sfida che si pone oggi alla poesia: riuscire a comunicare significati alti, in mezzo alle crisi che investono la modernità contemporanea. Analizza questo tema attraverso alcune opere di poeti europei contemporanei.

MEDIE SUPERIORI

Lo svolgimento può essere individuale o a piccoli gruppi di 2/3 componenti. Per tutte le tracce proposte non si devono superare i 10.000 caratteri, spazi inclusi.

PRIMI PREMI: 400, 300 Euro, iscrizione a settimane europeistiche nell’estate del 2005
ALTRI PREMI: in Euro, libri, CD, materiale audiovideo per l’apprendimento delle lingue straniere, ecc.

1. Donne migranti. "Donne globali: tate, colf e badanti" è il titolo di un saggio che analizza la crescente presenza femminile nei circuiti migratori, in risposta ai bisogni di cura delle persone nelle società più ricche. È questo un possibile terreno d'incontro di culture?

2. Europa in bicicletta. Descrivi un itinerario tra natura e cultura in qualche poco noto territorio europeo.

3. Progetto Comenius. Resoconto di una esperienza con breve intervista “in lingua” a uno studente della scuola partner

MEDIE INFERIORI E ELEMENTARI

Lo svolgimento può essere individuale o di gruppo o classe.

PRIMI PREMI: 300, 200 Euro, materiale audiovideo per l’apprendimento delle lingue straniere.
ALTRI PREMI: in Euro, libri, CD, ecc.

1. Pimpa multilingue. Inventa una breve storia della cagnetta Pimpa con frasi nella lingua che studi in classe e nelle lingue originale dei tuoi compagni provenienti da altri Paesi.

2. Fiabe a confronto. Illustra e commenta attraverso disegni a fumetti, collages di foto con didascalie, e con la tua fantasia, una fiaba europea e una fiaba africana.

3. Le volpi ringraziano. In Gran Bretagna è stata recentemente abolita la caccia alla volpe, considerata da molti uno sport tradizionale. E gli altri animali? Documentati sulle posizioni pro e contro la caccia in Europa.

REGOLAMENTO

Ogni concorrente o gruppo di concorrenti può partecipare con un solo lavoro. I lavori dovranno pervenire (in duplice copia per gli scritti) presso la sede dell’Irse (via Concordia 7 - 33170 Pordenone) entro e non oltre il 25 Marzo 2005 accompagnati da una scheda contenente i seguenti dati: nome, cognome, indirizzo, luogo e data di nascita, specificazione della classe o corso di laurea cui è iscritto, nome e indirizzo completo della Scuola o Università, nome dell’insegnante o degli insegnanti che abbiano eventualmente seguito il lavoro. Sono obbligatorie le note bibliografiche o l’indicazione di siti internet consultati. I lavori resteranno di proprietà dell’Istituto, che eventualmente provvederà a farli conoscere attraverso proprie pubblicazioni e iniziative varie.

La premiazione avrà luogo a Pordenone Domenica 22 Maggio 2005.
 
Scarica il pdf

Centro Culturale Casa A. Zanussi Pordenone – Via Concordia, 7 – Pordenone
Tel. 0434 365387 – Fax 0434 364584 – info@centroculturapordenone.it