Via Concordia, 7 - Pordenone - 0434 365387
Tu sei qui: Home / Centro Iniziative Culturali Pordenone / Video Cinema e Comunicazione / Il concorso / VideoCinema&Scuola 2019 / Palazzo Cavalli. La facciata e Venezia la bella, Padova sua sorella

Palazzo Cavalli. La facciata
e
Venezia la bella, Padova sua sorella

PREMIO REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA - Per un video che promuova un territorio alla scoperta dei suoi caratteri culturali, antropologici e linguistici

Classi 3^ e 5^ A, Liceo Artistico Giovanni Valle di Padova. Laboratorio audiovisivo dell’insegnante Maurizio Zorzi.

CLICCA PER VEDERE IL TRAILER

L’accorto accostamento di documenti d’epoca e interventi originali supportano efficacemente un progetto che valorizza la storia e la cultura di un luogo e ne promuove la conoscenza: il lavoro si distingue per la ricerca rigorosa e – al contempo - per l’accattivante semplicità audiovisuale.

-------------------------------------------

Molto significativa l’introduzione al primo video: poche immagini con Pier Paolo Pasolini che spiega, usando una telecamera, come cambia l’immagine di una città, a seconda dell’inquadratura che si fa, perché la visione aulica di una rocca medievale può trasformarsi nella terrificante consapevolezza che quel paesaggio è stato rovinato dalla costruzione di brutti palazzoni. I ragazzi colgono la lezione di Pasolini e analizzano palazzo Cavalli di Padova, costruito nel XV secolo, che dimostra la sapienza dei costruttori rinascimentali, che, con calcoli matematici perfetti, hanno donato ordine e armonia a questo edificio. Molto interessante anche il lavoro dedicato all’interramento dei canali di Padova, che prima del 1874 era una città d’acqua: per rendere più funzionali gli spazi cittadini, l’amministrazione di allora scelse di cambiare il volto alla città, privandola di una sua caratteristica. Molto bella la ricerca storica di immagini dell’epoca prima dello stravolgimento urbano, che ci mostra una Padova davvero inedita e sconosciuta ai più. L’acqua è ritornata in città, a partire dal 1888 e in tempi recenti, in modo diverso e sotto forma di liquido potabile e pulito, grazie alla costruzione di una rete idrica moderna che fornisce ogni giorno alla città 70 milioni di litri d’acqua. Ma questa è un’altra storia, rispetto alla Padova città d’acqua del passato.
 


Centro Culturale Casa A. Zanussi Pordenone – Via Concordia, 7 – Pordenone
Tel. 0434 365387 – Fax 0434 364584 – info@centroculturapordenone.it