Via Concordia, 7 - Pordenone - 0434 365387
Tu sei qui: Home / Università della terza età / Eventi / CONCERTO DI NATALE 2020

CONCERTO DI NATALE 2020

venerdì 18 dicembre 2020

THE LORD'S PRAYER

La musica sacra nel mondo anglosassone

Laura Ulloa e Daniela Esposito, soprani
Franco Calabretto, pianoforte

Musiche di Bernstein, Barber, Copland, Britten
e negro spiritual tradizionali

Prosegue la collaborazione col Conservatorio friulano al fine di dare voce ai migliori giovani e promettenti musicisti. Il progetto è volto all’indagine sul repertorio cameristico sacro, affidato ai giovani studenti di canto e musica da camera del prof. Calabretto, al fine di riscoprire e studiare pagine poco eseguite, con un focus annuale dedicato ad una nazione o ad una lingua, con particolare predilezione per l’ambito contemporaneo internazionale e anche per le lingue minoritarie. Dopo l’indagine degli scorsi anni sul repertorio italiano, tedesco (Lied) e spagnolo, nel corso del presente anno accademico è previsto l’approfondimento dell’ambito anglosassone, con l’utilizzo di testi in lingua inglese.

In collaborazione con Conservatorio Tomadini di Udine

Progetto Triennale di Presenza e Cultura nell’ambito del XXIX Festival Internazionale di Musica Sacra “Trinitas. Trinità dell’umano”

 

PROGRAMMA DI SALA
John Stainer (1840-1901)
Love Divine, all Loves excelling

Charles Ives (1874-1954)
In the Mornin’

Hall Johnson (1888-1970)
Ride on, King Jesus

Samuel Barber (1910-1981)
The Crucifixion op. 29 n. 5
St. Ita’s Vision op. 29 n. 3

Benjamin Britten (1913-1976)
The Choirmaster’s Burial (o The Tenor man’s story) da Winter Words op. 52 (1953)

Leonard Bernstein (1918-1990)
A simple Song (da Mass) Traditional (arr. Margaret Bonds 1913-1972)
He’s got the whole World in His Hand

Albert Hay Malotte (1895-1964)
The Lord Prayer (1935) (arrangiamento di Carl Deis)

Aaron Copland (1900-1990)
Why do they me out of Heaven? (1951) (da Twelve Poems of Emily Dickinson)

Harry T. Burleigh (1866-1949)
Lovely Dark and Lonely One
The Grey Wolf

William Rees (1802-1883)
The Star of Bethlehem

LAURA ULLOA, nata a L’Avana (Cuba) nel 1991, diplomata con merito al Conservatorio Amedeo Roldán (Cuba) nell’anno 2011 e recentemente laureata presso il Conservatorio di Udine Jacopo Tomadini sotto la guida di Domenico Balzani. Lavora come solista presso l’Opera Nazionale di Cuba.
Grand Prix del concorso di canto Raúl Camayd 2014 (Cuba), Premio di Interpretazione presso l’OperOderSpree 2015 (Germania) e Terzo Premio nel concorso internazionale Gaetano Zinetti 2016 (Italia). Il debutto nel ruolo di protagonista avviene nella Zarzuela cubana più prestigiosa, Cecilia Valdés e successivamente nell’Opera contemporanea Cubanacan: a revolution of forms di Roberto Valera. Inoltre ha cantato Cavalleria Rusticana (Lola), Il Flauto Magico (Pamina), L’elisir d’amore (Adina), Suor Angelica (Angelica), Requiem di Mozart e di Faurè, Stabat Mater di Pergolesi, Lauda per la Natività del Signore di Respighi.
È stata diretta da Richard Bonynge, Eribert Brewer, Walter Themel, Eddi De Nadai e altri. Attualmente frequenta il Biennio specialistico al Conservatorio di Udine.

DANIELA ESPOSITO, nasce a Napoli nel 1990. Studia al Conservatorio di Benevento con Carla di Censo e Chiara Chialli.
Durante il percorso accademico partecipa a diverse manifestazioni promosse dal conservatorio: Stabat Mater di Pergolesi, Gloria di Vivaldi, Gianni Schicchi di Puccini, Petite Messe Solennelle di Rossini. Partecipa al Festival di Jerash in Giordania e La Casa d’Italia a Montreal. Vince nel 2016 il concorso per giovani musicisti Campi Flegrei e nel 2017 il concorso lirico Enrico Caruso.
Nel 2017 consegue la laurea di primo livello in Canto lirico sotto la guida del Maestro Luigi Petrozziello. Attualmente frequenta il Biennio specialistico al Conservatorio di Udine.

FRANCO CALABRETTO, allievo di Pia Baschiera Tallon, Konstantin Bogino e Marian Mika, tra il 1982 e il 2002 ha svolto attività concertistica come solista e camerista, in Italia, Europa e Turchia; ha inciso sei CD ed effettuato registrazioni radiofoniche in Italia, Slovenia, Svizzera e Austria.
È stato poi Direttore del Conservatorio di Udine, direttore artistico per il settore musica e danza del Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Pordenone, direttore artistico di Mittelfest, presidente dell’Orchestra Sinfonica del FVG.
Fa parte del Consiglio direttivo di Italiafestival ed è consulente musicale del Centro Iniziative Culturali di Pordenone.
Da sempre si dedica con passione alla divulgazione musicale attraverso lezioni concerto che intendono “raccontare” la musica ai pubblici più diversi.


Centro Culturale Casa A. Zanussi Pordenone – Via Concordia, 7 – Pordenone
Tel. 0434 365387 – Fax 0434 364584 – info@centroculturapordenone.it