Via Concordia, 7 - Pordenone - 0434 365387
Tu sei qui: Home / Presenza e cultura / Musica / Edizioni precedenti / XVII edizione 2008

XVII edizione 2008

Incontri di culture religiose

Giovedì 13 novembre 2008 ore 20.45
Duomo Concattedrale di San Marco
LONDON BAROQUE

Ingrid Seifert, Richard Gwilt violini
Charles Medlam violoncello, Stephen Devine organo
Lorna Anderson soprano
musiche di J. K. Kerll, G. F. Haendel, A. Corelli, G. B. Pasquini
Il London Baroque è uno dei più prestigiosi complessi di musica antica del mondo, legato per oltre quindici anni all’etichetta discografica Harmonia Mundi, presente nei più importanti festivals internazionali. Accanto ad alcune Trio – Sonate nella tipica struttura della Sonata barocca da Chiesa, proporrà, con Lorna Anderson, tre significative pagine haendeliane,” Salve Regina”, “Gloria” e il mottetto “O qualis de coelo sonus”.
Ingrid Seifert, Richard Gwilt e Charles Medlam suonano tre preziosi strumenti originali, costruiti tra la fine del 1660 e l’inizio del 1720.
Ingresso gratuito

Lunedì 24 novembre 2008 ore 20.45
Duomo Concattedrale di San Marco
ORCHESTRA SINFONICA DEL FRIULI VENEZIA GIULIA
Luca Pfaff direttore

Musiche di A. Pärt, L. Berio, F. Mendelssohn
Per la prima volta nel cartellone del Festival Internazionale di Musica Sacra, l’Orchestra Sinfonica regionale, guidata dal direttore francese Luca Pfaff, presenta un programma di particolare suggestione, che passa dal minimalismo sacro di Arvo Pärt all’iridescente “Requies” di Luciano Berio, composto in memoria della moglie Cahty Berberian, per concludere con la severa Quinta Sinfonia di Mendelssohn, “La Riforma”, scritta per il trecentesimo anniversario dell’atto di fondazione della Dottrina Luterana.
Ingresso gratuito

Giovedì 11 dicembre 2008 ore 20.45
Duomo Concattedrale di San Marco
CORO DEL PATRIARCATO ORTODOSSO DI MOSCA
Anatoly Grindenko direttore

Musiche della Liturgia tradizionale Ortodossa
Noto ed apprezzato in ogni continente, il Coro del Patriarcato Ortodosso di Mosca è assolutamente unico nel suo genere: può essere considerato una sorta di laboratorio nel quale un’approfondita attività di studio sfocia in esecuzioni di straordinario interesse musicologico. Ognuna delle incisioni discografiche del Coro del Patriarcato rappresenta una continua scoperta nel campo del medioevo musicale; l’altissimo livello delle esecuzioni è poi testimoniato dalla regolare partecipazione ai più importanti festival europei (Utrecht, Maastricht, Barcellona, Nizza, Ravenna, Gerusalemme, Innsbruck, etc.) e dalle performance abituali nelle più prestigiose sale da concerto (Mozart Saal a Vienna, Berliner Philharmonie, Ravel Saal a Lyon, New Hall a Bilbao, Casino Hall a Basilea, etc.). Nutrito è il numero delle tournée in tutti i continenti e numerosi sono i premi discografici ottenuti.
Ingresso gratuito

Mercoledi 17 dicembre 2008, ore 20.45
Teatro Comunale Giuseppe Verdi
CONCERTO DI NATALE
ANTONELLA RUGGIERO
SACRARMONIA
Antonella Ruggiero voce
Mark Baldwin Harris pianoforte
Carlo Cantini violino, dilruba

Un mosaico fitto di segnali e di stimoli intelligenti, un viaggio nel tempo e nello spazio, un’ideale colonna sonora dell’anima: ecco come si configura Sacrarmonia, il progetto disegnato e realizzato da Antonella Ruggiero, una delle voci più versatili del panorama italiano. In occasione di Sacrarmonia, accompagnata da Mark Harris al pianoforte e Carlo Cantini al violino e dilruba, Antonella prova a perlustrare territori e materiali carichi di storia e provvisti di straordinario fascino e potere evocativo, un indizio preciso per leggere il nuovo millennio guardando ed indagando tra i tesori nascosti da recuperare. Sacrarmonia è un viaggio tra le contaminazioni della musica sacra di tutto il mondo, con particolare attenzione alla musica cristiana.
Ingresso a pagamento

Comunicato stampa 729.5 KB

Centro Culturale Casa A. Zanussi Pordenone – Via Concordia, 7 – Pordenone
Tel. 0434 365387 – Fax 0434 364584 – info@centroculturapordenone.it